Intercettazione Ambientale

intercettazione ambientale

Che cosa sono le intercettazione ambientali

Con il termine “intercettazione ambientale” si fa riferimento alle attività tese a carpire, con i più moderni sistemi della tecnologia hi-tech, tutto quanto avviene in un determinato ambiente, a livello di suoni, voci, parole, foto.

L’ambiente può essere un luogo privato, pubblico o industriale, in vengono catturate, senza che le persone interessate ne siano informate, le conversazioni, i suoni , i rumori e le comunicazioni in genere, in formato audio, video, fotografico, per essere poi trasmesse a distanza.

L’intercettazione ambientale, per essere legalmente svolta deve rientrare nei casi previsti dalla legislazione italiana che tutela la riservatezza, la libertà e la segretezza delle comunicazioni, nonché le interferenze illecite nella vita privata contro la libertà individuale e l’inviolabilità del domicilio.

Cosa serve per un’intercettazione ambientale

I dispositivi che sono in grado di captare le conversazioni e le comunicazioni che si svolgono in un ambiente sono di vari tipi e di dimensioni spesso molto piccole, in modo da poter essere opportunamente occultate nell’ambiente da monitorare e intercettare.

Si tratta di dispositivi conosciuti in generale come “microspie ambientali”, che nelle versioni più avanzate dispongono anche di circuiteria GSM per poter avere un raggio d’azione illimitato, e che sono in grado di trasmettere l’audio catturato anche a migliaia di chilometri di distanza.

Le microspie ambientali possono essere nascoste nelle più svariate posizioni, come ad esempio in auto, nelle prese di corrente, negli elettrodomestici (orologi da parete, porta foto, calcolatrici, lampade da tavolo degli uffici, cassetti, vasi di fiori, in punti poco usati e accessibili, e così via).

Le microspie ambientali sono solitamente dei microtrasmettitori in grado di trasmettere tramite le onde radio i flussi audio di suoni, voci, conversazioni fatte in un determinato ambiente. Un altro modo per svolgere un’intercettazione ambientale può essere quello di usare delle microtelecamere che registrano in video quanto avviene in un ambiente, oppure un cellulare spia dotato di funzionalità di intercettazione ambientale; in grado cioè di sentire tutto quello che accade nelle vicinanze del “cellulare controllato” grazie ad un software apposito installato.

Come proteggersi dalle intercettazioni ambientali

Nel caso in cui abbiate il sospetto di essere soggetti a intercettazione ambientale, perché a conoscenza di informazioni riservate o di alto livello personale, economico, industriale, strategico o politico, non esitate a richiedere maggiori informazioni sui nostri servizi di bonifica ambientale.

Il nostro team di esperti, grazie a moderne e sofisticate apparecchiature, è in grado di effettuare bonifiche ambientale da microspie in case, uffici, automobili, barche aerei. Il servizio è mirato a ricercare e bonificare da ogni ambiente le eventuali microspie installate di nascosto.